aprile

54° Sagra e Palio dell'Uovo

16 e 17 aprile 2017

Tredozio (FC)

16 APRILE - PASQUA - SAGRA DELL'UOVO
La festività della Pasqua si rinnova nel piccolo borgo della Val Tramazzo. Mille i colori, tra uova variopinte, costumi e giochi. L’uovo è il gancio dell’evento, valorizzato dalla “battitura dell’uovo” sodo ovviamente, che riprende un antico rituale, che attraversa i giorni della Pasqua, oggi diventato nelle sue trasformazioni un gioco, una gara. Il tutto assicurato dall’ovaiolo Luigino, con le sue centinaia di uova colorate, pronte già dalla mattina, per una divertente battitura presso la chiesa al centro del borgo ed a seguire, nel pomeriggio, nella piazza Vespignani, l’area dei giochi. Dove seguiranno le gare con il pubblico, più o meno dalle 15,00 presentate dal poliedrico Sgabanaza. A tutti verrà consegnato l’uovo con la rimessa del “passaporto uovo” partecipando così alla Maxi battitura, fatta alla fila tra i partecipanti, divisi per categoria; al vincitore sarà riservato un premio.
Con l’uovo, si fa l’impasto e si tira la sfoglia ed ecco pronta la Gara delle Sfogline; dove l’abilità è supportata dal mattarello e dall’olio di gomito e dove il mattatore Gilberto Rabiti dell’Agriturismo di Ridiano di Tredozio si conferma ancora una volta il campione, aspettando come sempre il confronto con le signore azdore.
Ma la Sagra è soprattutto il Campionato Nazionale dei Mangiatori di Uova Sode, dove Fausto Ricci, il recordman con 22 uova, lo scorso anno con 17 uova in 3’ ha facilmente superato i suoi rivali.
La chiusura dell’evento spetta al 12° Palio Femminile; disfida sul parquet della piazza sulle avvincenti 4 gare, dall’uovo nel pagliaio, all’uovo guancia guancia.
Premiazioni, festeggiamenti, mostre e mercato danno il senso della festa che si chiude a sera in attesa della giornata di Pasquetta aspettando il Palio Maschile.

17 APRILE (PASQUETTA) - 54° PALIO DELL’UOVO
Il Palio Maschile di Pasquetta è lo spirito libero della rievocazione tradizionale dell’uovo, quello che regala lo spettacolo con step sempre accesi e scintillanti fatti di tensioni, frenesie, gioie e delusioni.
Il Palio ha inizio alle ore 15,00 con la sfilata dei 4 gruppi rionali e i loro carri allegorici facendo mostra delle loro creazioni. Come nel femminile, l’albo d’oro del maschile è appannaggio del Rione Casone; per la sfida della 54°edizione il parterre resta il pittoresco anfiteatro naturale dell’ alveo fluviale, con la sfida sulle 4 gare, tra le quali la frenetica “battaglia delle uova”.
A corredo delle due giornate di Festa per ulteriore intrattenimento degli ospiti si potrà girare il mercato
ambulanti e la mostra sull’uovo
, denominata “la strada delle uova”, nonché trovare cordialità nei ristoranti e agriturismi locali.

Info: ingresso Sagra €.3,00
Ingresso Palio €.5,00
Come arrivare
Informazioni
Immagini

Immagini di repertorio