giugno

Convegno Terre del Lamone

dal 6 al 9 giugno 2013

Villanova - Bagnacavallo (RA)

Convegno Terre del Lamone - Lamone Bene Comune
La Scuola e l’Ecomuseo
6 - 7 giugno 2013
Convegno delle Terre del Lamone - Piccola Fiera del Prodotto Tipico
8 – 9 giugno 2013
 Il progetto “Lamone Bene Comune”  vuole sottolineare la forza che sviluppa il senso di Comunità e di Partecipazione, ovvero la consapevolezza dei doveri nei confronti di una corretta gestione delle risorse. Il settore INFEA della Regione Emilia Romagna si è qualificato con il passaggio da Educazione Ambientale ad Educazione alla Sostenibilità,  allargando il campo di azione all’alimentazione, alla salute, all’economia e alla partecipazione.  Possiamo affermare che questo progetto ha precorso i tempi,  per motivazioni e finalità. La valle ed i territori attraversati dal Fiume Lamone sono al centro del progetto partecipato “Lamone Bene Comune”,  ideato e condotto da Ass. Cult. Civiltà Erbe Palustri e GeoL@b- onlus.
Le azioni del progetto, partito nell’autunno del 2011, comprendono:
- incontri partecipati e tavoli di lavoro, per definire programmi e iniziative;
- 12 incontri tematici che affrontano gli aspetti rilevanti del fiume dal punto di vista culturale e scientifico;
- iniziative che recuperano le usanze della tradizione locale;
- camminate e pedalate della salute e del paesaggio; 
- recupero del materiale documentale prodotto e progetti didattici rivolti alla scuola:
- recupero di percorsi alternativi lenti su tracciati già esistenti, adottando i moderni sistemi di comunicazione  www.fiumelamone.it
- la valorizzazione del territorio nelle sue molteplici espressioni: mostre, laboratori, sagre, convegni, fiere delle tipicità locali per far conoscere i prodotti della collina e della valle al turismo costiero.
Il 6 e 7 giugno la Festa della Scuola conclude un anno di progetti didattici dedicati all’educazione territoriale e alla sostenibilità con le scuole dell’infanzia e primaria di Villanova.
Nelle giornate dell’ 8 e 9 giugno, gli attori di questo impegno comune, si confrontano  sulle problematiche prospettate da una gestione sostenibile e partecipata delle Terre del Lamone.
L’ambizioso obiettivo, dei promotori è quello di coinvolgere in queste due giornate tutti coloro che hanno voce in capitolo nella gestione del Fiume Lamone per porre le basi a quello che appare lo strumento principale per dare continuità all’attività del progetto: la stesura del patto partecipato del Fiume Lamone.   
Nelle due giornate si avvicenderanno vari esperti e rappresentanti della Regione, della Provincia, dei Comuni di Ravenna e Bagnacavallo, delle Macroaree (Parco della Vena del Gesso e Parco del Delta del Po), dell’Autorità di Bacino e dell’ ARPA.
Inoltre è prevista una visita guidata al nuovo museo delle Erbe palustri e all’Etnoparco delle Capanne.
L’evento ospiterà mostre del giornale “Il Lamone” (fine ‘800), mostre fotografiche e laboratori dei mestieri artigianali e rurali delle Terre del Lamone; la Piccola Fiera del Prodotto Tipico delle Terre del Lamone; la presentazione del sito internet del Lamone e del poster “Giocare con niente- I giochi dell’argine e del prato incolto”. Si pranzerà con piatti e prodotti della migliore tradizione del territorio.
Il convegno, aperto a tutti, si concluderà con una tavola rotonda che esaminerà criticità e opportunità.
Come arrivare
Informazioni