novembre

XXXVII Fiera del Formaggio di Fossa

20, 27 novembre e 4 dicembre

Sogliano al Rubicone (FC)

l formaggio di fossa si ottiene dalla fermentazione naturale di formaggio di alta qualità posto in fosse di stagionatura. Le fosse sono ambienti sotterranei scavati nel suolo argilloso dell’antico centro storico del paese, usanza praticata a Sogliano sin dal XV secolo. Il formaggio così ottenuto, oltre a presentare un aroma e un gusto inconfondibili, risulta possedere, secondo diversi studi, caratteristiche nutritive peculiari e un’ottima digeribilità.

Nel 2005 l’antico prodotto soglianese ha vinto il "Premio Qualità Buonitalia" e nel 2009 è stato raggiunto l’ambìto traguardo della D.O.P., con la denominazione "Formaggio di Fossa di Sogliano D.O.P.".

In occasione della fiera si organizzano numerose manifestazioni collaterali: spettacoli teatrali, musicali e ricreativi, convegni riguardanti l’alimentazione o di carattere storico-culturale, stand di prodotti tipici provenienti da diverse zone d’Italia, degustazioni di vini e formaggi.

Durante la fiera è possibile assaggiare ed acquistare non solo il formaggio ma anche altri tipici prodotti soglianesi: salumi vari (fra cui ricordiamo il Cosciatello); il Savòr (marmellata composta da diverse varietà di frutta e semi oleosi), la Saba (dolcissimo mosto bollito), vino, miele, olio. Sempre presente lo stand delle Teglie in argilla di Montetiffi, ideali per la cottura della piadina.

la Collezione di Arte Povera, il Museo Linea Christa, il Museo Leonardo da Vinci e la Romagna, la Mostra permanente del disco e della registrazione musicale e la Raccolta Veggiani, tutti presso il Palazzo della Cultura; inoltre la Chiesa del Suffragio, nel centro del paese, ed il Museo Agostino Venanzio Reali, nel vicino borgo di Montetiffi.

 

 

Da visitare:

 

Informazioni